Il nostro obiettivo è sempre stato quello di portare dolcezza e serenità nelle case degli italiani ed è per questo che abbiamo deciso di coinvolgere ancora una volta la nostra ambassador del cuore Chef Bianca Celano in questa Pasqua 2020.

Con il suo sorriso, la sua profonda conoscenza delle materie prime e la sua grande competenza in cucina, Bianca ha creato 4 originali ricette a partire dalla nostra Colomba Semplice e Colomba Mandorlata.

Sfidando i pregiudizi sull’uso della Colomba Pasquale in cucina, così come ha fatto in passato per il panettone, la chef Bianca Celano ha creato un sorprendente menù d’eccellenza che celebra il gusto autentico della Pasqua Siciliana, che sa di casa, di famiglia, di cose fatte bene.

Dall’antipasto al dolce, ha proposto nuovi ed insoliti modi per gustare la colomba Di Stefano ed evitare gli sprechi riutilizzando gli avanzi del pranzo di Pasqua.

Ecco le sue ricette!

Ci auguriamo che possano aiutarvi ad allontanare le preoccupazioni e le ansie di questi giorni in quarantena e a ritrovare il senso più genuino della Pasqua.

IL PRIMO – Gnocchi verdi 

Dosi per 4 persone

INGREDIENTI PER LA PREPARAZIONE DEGLI GNOCCHI

  • 200 g di Pane
  • 200 g di Colomba Semplice Siciliana Di Stefano
  • 2 Uova medie
  • 80 g Parmigiano
  • 4 mazzi di Spinaci (cotti e strizzati)
  • 40 ml di Olio extra vergine di oliva
  • Farina Maiorca tipo O q.b.

INGREDIENTI PER LA PREPARAZIONE DELLA FONDUTA

PREPARAZIONE DEGLI GNOCCHI VERDI

Spezzare il pane e le fette di Colomba, versare nel mixer e frullare fino ad ottenere una polvere.

Aggiungere gli spinaci cotti, le uova, il Parmigiano e l’olio extravergine d’oliva e continuare a miscelare.

Aggiungere farina q.b. per asciugare l’impasto. 

Versare su una spianatoia e continuare ad aggiungere farina (se necessario) fino ad ottenere un impasto omogeneo e non più umido. 

Avvolgere con la pellicola e far riposare in frigo per 30 minuti. Quindi passare alla realizzazione degli gnocchi, prelevando piccoli pezzi di impasto, formando un cordone molto spesso e tagliando a piccoli tocchi.

Passare poi alla preparazione della fonduta

Grattugiare la Tuma persa e versare in un pentolino aggiungendo latte, burro e tuorli. 

Cuocere a fuoco basso, amalgamando con una frusta in acciaio.

Servire versando alla base del piatto la Fonduta calda, gli gnocchi cotti in acqua bollente salata e completare il piatto con pesto di pistacchi siciliani Di Stefano nella quantità di vostro gusto.

Scopri le altre ricette preparate da Bianca Celano per Di Stefano: l’antipasto Primavera, la Sella di Coniglio, la Crostata al cioccolato.